domenica 10 ottobre 2010

Lettera al Presidente Fini



Caro Gianfranco,
 ho deciso di scriverti questa lettera pubblica perchè ho la necessità di dirti tutto, dandoti del tu, senza censura, pur sapendo che probabilmente non la leggerai mai.
Ho 32 anni e da quando ho diritto di voto ti ho sempre sostenuto ed ho sempre creduto in te.
Da ragazzina ricordo ancora con emozione quando ti accompagnai sul palco in piazza San Carlo a Torino a parlare al popolo di Alleanza Nazionale e da allora non ho mai smesso di sostenerti.
Ho creduto in te sempre, anche quando , in un tempo molto lontano, mi fu negata la tessera del partito perchè ho un nonno ebreo. Ho sempre capito che non fossero tue direttive, ma la stoltezza di alcuni estremisti torinesi nel partito.
Ho creduto sempre in te ed ho seguito il tuo percorso con orgoglio. Ho ammirato e applaudito la tua scelta di eliminare gli estremi dal partito, anche se a Torino non sei riuscito a farlo; ho creduto nel tuo gesto di scuse e rispetto verso Israele; ho condivido la tua volontà di andare oltre, di superare quella analogia tra destra e fascismo e di disegnare, interpretare e creare una nuova destra, una destra moderna, una destra sociale e popolare che nulla ha ed aveva a che fare con ricchi e potenti e subdole azioni di potere.
Ho creduto in te ed ho cercato di capire le tue scelte politiche e le tue alleanze, i compromessi che hai accettato e quelli che hai finto di non vedere.
Ti ho ammirato nel tuo percorso di crescita e di modifica, ho adorato che ti mettessi in discussione e che ti rendessi conto che certi estremi non erano possibili filosofie del nostro tempo.
Mi sono commossa e ti ho applaudito il giorno in cui hai sostenuto la fecondazione assistita ed hai reputato vergognoso che qualcuno potesse scegliere al posto di NOI DONNE.
Ho condiviso tutto di te, ho provato a capire tutto fino a quando hai fatto una scelta che non sono riuscita a capire, digerire e seguire.
Da quando hai eliminati alleanza nazionale e ti sei fuso nel partito di quel mafioso , pedofilo e vergognoso individuo che chiamerò Mr B per non essere censurata , mi sono vista costretta a guardarti da lontano, a provare a capirti, ma a non sostenerti più.
Da quel momento hai perso il mio voto ed è stato difficile lasciarti la mia stima.
Ho provato in ogni modo a restare fedele al mio essere donna di destra, ma non ho potuto perchè tutte le forze, i partiti e le piccole associazioni di destra hanno scelto di sostenere quell'individuo pericoloso e vergognoso che ci governa.
E così per un momento ho addirittura pensato di votare lega, ma non ho potuto, non ho potuto perchè oltre ad essere un partito xenofobo e colmo di ignoranti è un partito che inneggia alla divisione dell'Italia, che parla di federalismo, ma non con coscienza, solo con volontà di distruggere il mio paese, il mio popolo, la mia Italia.
Eppure ti vedo a fianco loro in questo governo e mi chiedo come questo sia possibile, come un uomo di destra, quale tu sei, un patrita, un uomo che crede nell'unità nazionale, nella patria, nella nostra storia, possa sedersi a fianco del suo nemico e con lui decidere delle sorti del paese.
Ho pensato di votare Di Pietro, ma non ne son stata capace, vuoi per la sua incapacità di usare i congiuntivi, vuoi perchè l'avrei preferito in tribunale a portare avanti quello che così bene aveva iniziato con Mani Pulite, mi pare un cane arrabbiato che non essendo riuscito a catturare la volpe si è trasformato in volpe per fregarla, e non mi piace.
Ho pensato di votare Grillo, ma non ci riesco, mi piaceva leggerlo e seguirlo quando faceva il comico, quando parlava di telecom e tante verità, ma le sue urla mi stufano, e la sua evidente falsità non mi attira.

Poi...poi ho rivisto un pò di speranza, da bell'addormentato nel bosco ti ho visto di nuovo baciato dalla ragione, pronto, incazzato...ho ascoltato con orgoglio e fierezza il tuo discorso , i tuoi discorsi, le verità che hai detto e sostenuto...ti ho amato di nuovo come prima...e ci ho creduto.
Ho sorriso ed applaudito alla scelta di lasciare il pdl e di creare di nuovo il tuo partito,il nostro partito, un partito di gente onesta.... ero pronta a seguirti, ero fiera di rivederti in sella, contenta di come fossi cambiato, mutato, di come avessi detto basta a tutto questo schifo...ma....

Ma sono state solo tante belle parole, emozionanti, da lacrime agli occhi, ma solo parole..parole condivise, parole vere, sicuramente sincere, ma solo parole....

Tu...tu sei ancora lì..attaccato a quella potrona in un governo di ladri, xenofobi, anti italiani, mafiosi, pedofili e delinquenti.
Tu sei li a sostenere ancora quei leghisti che vogliono dividere la nostra Italia e quel mafioso che ne sta facendo carne da macello....tu non te ne sei andato, tu non ti sei opposto, tu stai sostenenedo tutto ciò con la scusa che l'italia non ha bisogno di una caduta di governo adesso.
Sbagliato...l'italia ha bisogno di un esempio di onestà, legalità, giustizia, verità. L'Italia ha bisogno adesso di un leader, di credere in qualcosa di vero, di ricredere nel suo paese, nel governo...e tu ...facendo ciò...hai tolto a tanti onesti la possibilità di crederci.

Per tutte queste cose, carissimo Gianfranco sono costretta a dirti che dopo ben 16 anni è giunto il momento di dirsi addio per sempre e seriamente. Non sei credibile e io non sono più pronta a credere alle tue parole, da questo momento quindi io dismetto i panni di una donna di destra fedele al suo leader e ti abbandono, ti tolgo il mio credo, ti tolgo il mio voto, ti tolgo la mia fiducia, ti tolgo la mia speranza.
Tu avresti potuto essere il mio leader, ma hai scelto la via sbagliata, disonesta, politicamente corrotta ed antidemocratica, hai scelto la demagogia di cui non voglio più sentire parlare.
Addio Presidente, lo dico con rammarico, con dolore, con estremo dispiacere, in lei credevo davvero e da sempre...è forse l'unico punto fisso che c'è stato nella mia vita dall'adolescenza all'età adulta, ma ora non lo è più.

Ho deciso di credere in chi non cerca le alleanze, le simpatie, in chi non abbassa la testa, in chi lotta, in chi crede nel paese e nel popolo, in chi vuole un Italia migliore, ecosostenibile, all'avanguardia, colta e avanti nella ricerca.
Ho deciso di credere in chi crede nei giovani, nel futuro, nel prossimo.
IHo deciso, in un paese, in un periodo storico, in un mondo in cui non ha più alcun senso parlare di destra e di sinistra, ma solo di onestà e di avanguardia...ho deciso di dare la mia fiducia ad un uomo che si definisce di sinistra, quell'estrema parte in antitesi a te Gianfranco.....ho deciso di credere in lui...perchè non mi importa se usa la parola sinistra, a me poco simpatica in politica, ma che rappresenta cmq la mano con cui scrivo..... mi importa che lui ci sta provando e si sta opponendo a quella che è stata la vergognosa italia dalla sua nascita, fatta di fascismo, democrazia cristiana, socialismo , mafia, corruzione e televisione.

Addio Presidente
spero in giorni migliori per lei.
Alice Alberta Cittone
Torino 10-10-10

1 commento:

Anonimo ha detto...

condivido tutto dalla speranza alla delusione di tutte quelle persone che vorrebbero viviere in una societa' di legalita' e serieta'.

Etichette

WDT Planet (243) AMICI (197) WDT STAFF (187) ALICE MASTROIANNI (163) IL MIO DIARIO DI SECOND LIFE (138) IL MIO DIARIO DI REAL LIFE (112) MOSTRE NEL METAVERSO (96) PROGETTI IN SECOND LIFE (93) LIBRI GIORNALI ARTICOLI SU E DI SL (72) PROGETTI NO PROFIT ONLUS (72) FILM VIDEO MACHINIMA E NON SU SECOND LIFE (66) MATRIMONI FESTE EVENTI INCONTRI IN SL (65) FOTOGRAFIE (64) SPORT IN SL (64) politica (62) MUSICA (61) CONCORSI ARTE/CULTURA/FOTOGRAFIA ETC. (58) TORINO LA MIA CITTA' REALE E VIRTUALE (54) PANGEA (49) BLOGGER (40) NOTIZIE VARIE SU SL E DINTORNI (40) ARTE CREATIVITA' E ALTRO IN REAL LIFE (39) CONCERTI LIVE SU SECOND LIFE (38) CONFERENZE EVENTI REALI ANCHE SU SECOND LIFE (37) DONNA (36) NOVITA' LINDEN LAB (36) INFORMAZIONI VARIE SULLA REALTA' DI SECOND LIFE (35) Incoerenza jazz Club (33) cbm Italia (32) HELLAS VERONA (28) TERREMOTO ABRUZZO 2009 (23) GITE 2010 (19) PROGETTI ICT REALI (19) 2Lei : giornata mondiale contro la violenza sulle donne in SL (15) TUTORIAL (14) ICOMUNICAZIONI LINDEN LAB (13) NOTIZE DAL WEB (12) LA STORIA DEL ROCK (11) LEZIONI/CORSI TUTOR (11) QUESTA SETTIMANA TI SUGGERISCO (11) AZIENDE CHE SBARCANO IN SL (10) 2lei 2011 (9) GITE 2008 (7) MONDI VIRTUALI (7) NEW YORK (7) NORMAZIONI VARIE SULLA REALTA' DI SECOND LIFE (7) 2lei: Internatonal Day for the Elimination of Violence against Woman in SL (6) BOINC.Italy (6) MODA IN SL (6) 150 anni di unità di Italia (5) COLORS OF LIFE (5) GIOCO DI RUOLO SU SECONDLIFE (5) INCONTRI LETTERARI (5) LAVORO IN SL (5) GITE 2009 (4) nichi vendola (4) 2010 (3) 2lei 2013 (3) LAUREA SU SECONDLIFE (3) Tutorial Second Life Viewer 2.0 (3) terremoto emilia 2012 (3) EDUCAZIONE ALLA SALUTE (2) PROPOSTE ALLE AZIENDE (2) SAVE THE CHILDREN (2) WDT Planet chiude in SL (2) equitalia (2) metaCOSMO (2) multe apcoa (2) politiche 2013 (2) #1billionrising (1) #nonsiamotuttiputtane (1) #siamotuttiputtane (1) 2011 (1) 2012 (1) 25 novembre 2011 (1) NAPOLI E I RIFIUTI (1) Terremoto Giappone 2011 (1) Tsunami Pacifico 2011 (1) WONDERFUL DREAM TEAM (1) clio nera (1) e-government (1)